Il rientro al lavoro dopo la maternità: indagine sulla conciliazione tra lavoro e maternità

L’esperienza conflittuale tra le esigenze e le richieste lavorative e le responsabilità e gli impegni al di fuori dell’ambiente di lavoro, soprattutto per quello che riguarda la vita familiare e la vita personale, può comportare un particolare tipo di stress lavorativo, denominato “conflitto lavoro-famiglia” ovvero, volto in senso positivo, al raggiungimento di un “equilibrio tra lavoro e vita personale”.

Questa indagine ha lo scopo di analizzare il tema dell’interazione maternità-lavoro ovvero uno dei momenti più delicati nella storia lavorativa di una donna. Pianificare il ritorno al lavoro è un processo complesso, sfaccettato e, talvolta, stressante; è un processo continuo che inizia durante la gravidanza e che continua dopo il parto, adattandosi gradualmente all’esperienza quotidiana della mamma.

La survey è stata progettata per indagare:

  • come viene gestito a livello personale ed organizzativo il particolare momento del rientro al lavoro dopo la maternità, analizzando nel dettaglio le possibili differenze fra la condizione lavorativa antecedente al congedo e quella attuale e/o del rientro;
  • le percezioni della donna in riferimento ad alcune dimensioni organizzative e lavorative ritenute rilevanti alla luce di una migliore progettazione e gestione del rientro nell’organizzazione;
  • i dati riferiti alla diffusione di particolari policy organizzative in termini di work-family balance e della loro valutazione in termini di utilità percepita da parte delle rispondenti.

La raccolta dei dati permetterà di giungere ad una rappresentazione dell’attuale situazione italiana sia in riferimento all’analisi delle pratiche organizzative diffuse in materia di gestione del rientro al lavoro dopo la maternità, sia in riferimento all’organizzazione degli aspetti gestionali ma anche alla registrazione degli aspetti più affettivi delle lavoratrici madri.

Per compilare il questionario, è necessario cliccare sul link sotto riportato. La compilazione richiederà meno di un quarto d’ora.

Accedi alla compilazione del questionario

I risultati ottenuti dalla raccolta dei dati saranno analizzati in forma aggregata dai ricercatori dell’Università degli Studi di Verona e verranno utilizzati unicamente per scopi di ricerca.

Viene garantita la riservatezza su tutti i dati e i materiali relativi all’iniziativa in conformità con le vigenti disposizioni di legge; si garantisce altresì l’utilizzo di tale materiale in coerenza con le finalità del progetto stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *