Gestione psicologica delle risorse umane dell’innovazione

Il presente progetto di ricerca ha il fine di approfondire ciò che, a livello organizzativo, riguarda la gestione psicologica delle risorse umane nel settore dell’innovazione. Si tratta nel particolare di ottimizzare la ricerca dei candidati che presentano le skills più ricercate nell’innovazione e formare I membri attuali all’interno dell’organizzazione con il fine di aumentare le loro abilità. In questo modo datore di lavoro e dipendente potranno entrambi sfruttare le nuove competenze acquisite a proprio vantaggio e di quello dell’organizzazione.

La parola “innovazione” è generalmente usata se ci si vuole riferire allo sviluppo e all’implementazione di nuove idee, strumenti, prodotti e processi. Per questo motivo è associata ad elementi come la creatività e all’originalità. La prima può essere definita come la tendenza a generare idee e riconoscere alternative o possibilità che siano utili per risolvere i problemi. L’originalità invece è considerata la qualità di rinnovarsi e rigenerarsi in modo positivo e attraente.

Il tema specifico dell’innovazione nelle organizzazioni è strettamente connesso alla formazione e allo sviluppo. L’innovazione è infatti perpetrata dai membri dell’organizzazione attraverso una formazione e a dei training specifici che mirano a sviluppare sia le risorse umane che l’organizzazione come un tutt’uno.

Il gruppo di ricerca APRESO tratta temi di innovazione sia dal punto di vista della ricerca (come dimostrato dalle pubblicazioni che riguardano questo tema) sia da un punto di vista della consulenza, infatti APRESO è a disposizione degli individui o i gruppi e le organizzazioni che avessero bisogno di essere supportati attraverso un percorso di coaching, counseling training volti ad implementare le competenze e indirizzare i destinatari alla produzione di nuove idee, strumenti o processi, stimolando insomma a tutto tondo l’innovazione.

 

Referenze:

Sartori, R., Costantini, A., Ceschi, A., & Tommasi, F. (2018). How do you manage change in organizations? Training, development, innovation, and their relationships. Frontiers in psychology, 9, 313.